Arte moda e cultura

ARTE MODA E CULTURA

La famiglia Mengotti, da sempre sensibile all’arte, alla moda e alla cultura del proprio territorio, opera da oltre quarant'anni a favore della loro salvaguardia. Il binomio di moda e arte, che esprime l’ amore per il bello e per la raffinatezza, ha spinto il Gruppo Mengotti a promuovere e finanziare molteplici interventi in favore del recupero e della conservazione di opere artistiche locali. Antonio Canova Tersicore

La chiesetta dell’Angelo

  Il primo intervento riguarda la restaurazione delle metope del fregio che appartengono alla Chiesetta dell’Angelo di Bassano del Grappa. Situata nell’omonima Piazzetta, fu edificata nel 1655 riprendendo le caratteristiche architettoniche barocche della sua epoca. Nel 1978 la chiesetta è stata donata al Comune di Bassano del Grappa che assieme ad altri organismi pubblici e privati, ne ha promosso il restauro architettonico e pittorico. A partire dal 1985 è diventata sede di iniziative culturali come mostre temporanee, conferenze e dibattiti organizzati dall’Assessorato alla Cultura di Bassano del Grappa.

 La mostra dedicata al Canova

In occasione della mostra su Antonio Canova del 2003, la Famiglia Mengotti ha aderito all’ iniziativa "Adotta una Statua” contribuendo al restauro e alla conservazione di un pezzo del patrimonio artistico locale, ma famoso in tutto il mondo.

La statua scelta è la Tersicore, una delle più affascinanti e particolari opere dell’ eccelso scultore neoclassico. La scultura a tutto tondo in marmo bianco di Carrara, è stata realizzata a grandezza naturale (182 cm) firmata e datata su retro del cippo. Tersicore, Musa della danza e del canto corico, viene reinterpretata con l’iconografia inconsueta di Musa della poesia lirica, per questo è colta appoggiata alla lira posta su un alto podio. Originariamente di marmo bianco e candido, è ora attraversata da venature purpuree a ricordare le sofferenze patite quando un incendio cercò di offuscarne la bellezza. Proprio quello che poteva essere un difetto, è ora la caratteristica principale che rende la Tersicore un'opera ancora più unica, esclusiva ed irripetibile. A Possagno, città natale di Antonio Canova dove nacque nel 1757, è possibile visitare la sua casa nativa e la Gipsoteca che sorge a fianco. La maggior parte dei modelli in gesso utilizzati per la creazione delle sue opere, sono conservati in quest’ultima, costruita nel 1836 e ampliata dall’architetto Scarpa nel 1957 in occasione della celebrazione del 200° anniversario della nascita dell’ artista. La sua casa natale, attualmente funge da pinacoteca che raccoglie disegni, incisioni e numerosi bozzetti in terracotta usati nelle preparazione delle sue opere.

Richiedi maggiori informazioni

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA?

CONTATTACI

chiama al numero
+39 0424.1900223

Da lunedì a venerdì
dalle 8:30 alle 12:30
dalle 15:00 alle 18:30


Sabato dalle 08:30 alle 12:30

Contattaci

Maggiori Informazioni